Scarica GRATIS la raccolta
completa con oltre 700 ricette!

Charlotte alla frutta

Un dolce delizioso che ho copiato, con qualche piccola modifica assecondando i miei gusti, da La Cuoca dentro.Un dolce fresco e bello da vedere, con la frutta ci si può sbizzarrire a seconda del proprio gusto, io ho usato lamponi, ciliegie, pesche noci e ciliegie sciroppate che ho portato dalla Grecia, non troppo dolci, piacevoli al palatoCharlotte alla fruttaPer il Biscotto ricetta di Luca Montersino:135 g di albumi125 g di zucchero semolato90 g di tuorli125 g di farina 00una bacca di vanigliaPer la bavarese400 g di latte intero4 tuorliun cucchiaio colmo di maizena260 g di zucchero12 g di gelatina in fogli300 g di panna montatalamponi e ciliegie sciroppate vanigliabagna per dolci al rum per decorarefrutta a piacere: pesche noci, ciliegie, lamponiMontare gli albumi con lo zucchero fino ad ottenere una massa spumosa e compatta. Unire i tuorli sbattuti a parte. Quindi aggiungere a piccole dosi la farina setacciata mescolando dal basso verso l’alto. Rivestire la leccarda con carta forno, fissatela con poco burro per evitare che si sposti. Trasferite il composto in una sac a poche con beccuccio tondo e liscio. Partendo da un angolo, formate tante strisce trasversali una accanto all’altra.Cuocete in forno a 180° per 10/12 minuti, sfornare il biscotto ed eliminare la carta forno, avvolgere nella pellicolaPoggiate un anello in acciaio di 22 cm di diametro nel piatto da portata, fare aderire lungo i bordi una striscia di acetato.Ritagliare lungo i bordi del biscotto 2 strisce alte 6 cm, inserirle, con la parte scanalata rivolta verso l’esterno, lungo i bordi dell’anello.Con il restante biscotto ricavare la parte che andrà poggiata  sul fondo del piatto. Con un pennello imbevuto nella bagna al rum, bagnare sia i bordi che la base della charlotte senza esagerare ma in modo che resti morbidaCrema: Portate a bollore il latte con la vaniglia. Mescolare i tuorli con maizena e zucchero, unire il latte bollente. Riportare sul fornello e fare addensare la crema.Unire la colla di pesce, ben strizzata,  precedentemente ammollata in acqua fredda. Fare raffreddare la crema a 30°.Semimontare la panna ed unirla alla crema fredda, unire i lamponi a pezzetti e le ciliegie sciroppate.Versare la crema nell’anello e livellare il composto con l’aiuto di una spatolina.Trasferire in frigo a rassodare per 6 ore. Nadia 

Questa ricetta è stata letta 52 volte!